Prevenzione Incendi

Il professionista antincendio

Tra le attività soggette all'obbligo di prevenzione incendi esistono quelli di tipo A, B e C. L'appartenenza ad una di queste categoria può comportare l'obbligo di presentazione del progetto per l'approvazione preliminare, il semplice obbligo di comunicazione al Comando VV.F. competente delle misure attuate (con conseguente possibilità di sopralluogo da parte del Comando) e la necessità di ottenere il C.P.I. (Certificato di Prevenzione Incendi). 

Oltre a questo rimane l'obbligo di rinnovo periodico di conformità antincendio con scadenza quinquennale..

Il mancato rispetto degli obblighi in materia di prevenzione incendi comporta per il titolare un reato penale punibile con la reclusione.

Il Professionista Antincendio è un tecnico abilitato che ha seguito una formazione post laurea e sostenuto degli esami specificatamente previsti dalla normativa conseguendo quindi la qualifica di "Professionista Antincendio". Questa figura  esercita la sua attività dopo l'avvenuta iscrizione presso un apposito elenco costituito presso il Ministero Dell'Interno e la sua iscrizione comporta l'obbligo di un aggiornamento periodico e specifico in materia di prevenzione incendi. 

Arch. Salvatore Lombardo

Codice di Individuazione presso gli elenchi del Ministero Dell'Interno n° AG01718A00131

Servizi:

  • Individuazione degli obblighi prescritti;
  • S.C.I.A. antincendio;
  • Attestazione di Rinnovo Periodico di Conformità Antincendio;
  • Progettazione antincendio.
  • Certificazione prodotti.